IT_4_accomodation_providers.png

I 4 tipi di albergatori con cui poter lavorare (e perché)

Redatto da Alona Mittiga on feb 8, 2017

Questo blog è stato originariamente scritto da Nicole Kow.

Per far crescere il tuo business, è necessario lavorare sui tuoi canali di distribuzione, sia online che offline. Abbiamo già parlato dei canali di distribuzione on-line più di una volta, e potrai leggere di più qui e qui.

Quando si parla di canali offline, di solito facciamo riferimento al passaparola e alle raccomandazioni di imprese locali. Manifesti e volantini diventano strumenti utili da dare ai potenziali clienti, mentre le partnership commerciali assumono maggiore importanza. 

È possibile costruire partnership con tutti i tipi di imprese locali, ma tra i migliori partner ci sono questi quattro tipi di fornitori di alloggio. Con quanti di questi stai attualmente lavorando?

1. Hotel

Pro:

  • Dal momento che gli alberghi possono raccomandare attività ai loro ospiti, hanno bisogno di te. Sentiti libero di lasciare alcuni volantini e parlare al direttore delle tue escursioni o attività.
  • Gli ospiti potrebbero avere più soldi da spendere, ma questo dipende dal tipo di struttura con cui stai lavorando.
  • Gli alberghi hanno spesso basso turnover del personale, ciò significa che lo sforzo che metterai per costruire quei rapporti di lavoro durerà un po'.

Contro:

  • Essere disposti a pagare una commissione come ulteriore incentivo per il personale alberghiero per promuovere il tuo tour.
  • Gli ospiti hanno probabilmente prenotato in anticipo ogni sorta di tour e attività prima di arrivare in albergo. Questo succede perché le persone che soggiornano in alberghi sono adulti che lavorano che tendono ad avere tempo di vacanza limitata (a differenza di giovani backpackers). Vogliono essere sicuri di godere la propria vacanza quanto più possibile, quindi di solito pre-programmano un sacco del loro tempo di vacanza.

Ideale per:

Aziende turistiche che forniscono pacchetti di fascia medio-alta. Nel promuovere il tuo tour ad alberghi, ricordati di dare priorità ad esperienze più private per famiglie e coppie.

 

2. B&Bs

Pro:

  • Come per gli hotel, i B&B hanno anche bisogno di attività da raccomandare ai loro ospiti.
  • Potrebbe essere più facile lavorare con i B&B, perché sono per lo più a conduzione familiare. Essi tendono inoltre ad avere un tocco personale, che può renderli grandi potenziali partner con cui collaborare.

Contro:

  • Anche in questo caso, devi essere disposto a pagare una commissione. Non è sempre necessario, ma è un buon incentivo per le altre imprese per promuovere la tua attività.

Ideale per:

Tour autentici e attività che vengono eseguite in piccoli gruppi e vogliono mantenere un tocco personale. Le aziende che consentono ai clienti di personalizzare i propri servizi turistici saranno una grande estensione di questa esperienza.

 

3. Airbnb

Pro:

  • Le valutazioni significano tutto su Airbnb. Un'esperienza positiva dell'ospite nella destinazione significa buone recensioni per l'host di Airbnb, così quest'ultimi sono incentivati nel consigliare i migliori tour o attività ai loro ospiti.

Contro:

  • Gli host di Airbnb potrebbero essere pignoli su chi scegliere come partner, in quanto desiderano far vivere esperienze altamente localizzato e autentiche.
  • Sempre più operatori Airbnb offrono anche pacchetti turistici. Ti potrebbe capitare di entrare in concorrenza con loro, assicurati di fare delle accurate ricerche prima di parlare con loro.

Ideale per:

Attività alternative che forniscono l'esperienza "reale" di "living like a local" ovunque voi siate.

Dai un'occhiata a questo articolo che abbiamo scritto un po di tempo fa su come lavorare con gli host di Airbnb per promuovere il tuo tour.

 

4. Ostelli

Pro:

  • Facili da approcciare, se sei un giovane imprenditore, come la maggior parte del personale degli ostelli, anche gli ospiti sono giovani ed in cerca di avventure.
  • Gli ostelli sono partner perfetti per le aziende turistiche che amano lavorare con i viaggiatori indipendenti. Questo significa che non devi preoccuparti del trasporto o la logistica del punto di ritrovo.
Contro:
  • Gli ostelli di solito attirano escursionisti che non hanno sempre tantissimi soldi da spendere in escursioni o attività.
  • Data l'elevata rotazione del personale negli ostelli, potrebbe essere difficile creare relazioni che durano a lungo termine.

Ideale per:

Le aziende che gestiscono tour a basso costo come pub crawls e free walking tours. Inoltre è un'ottima opportunità se stai pensando di lanciare un nuovo tour e hai necessità di trovare persone per testare un percorso, un sentiero o una nuove attività.

 

Consiglio PRO:

Trasforma il tuo nuovo business partner in rivenditore con il TrekkSoft Agent Desk. Sfrutta le tue collaborazioni, consentendo ai partner di prenotare direttamente con te, tagliando fuori tutto quel lavoro di carta e telefonate extra.

 

Conosci qualche altro pro o contro quando si lavora con questi fornitori di alloggi? Fammi sapere nei commenti qui sotto.

 
Vuoi aumentare le vendite di quest'estate? Potenzia la tua strategia di marketing con TrekkSoft!

Marketing del turismo guida distribuzione presenza online

 
Alona Mittiga

Redatto da Alona Mittiga

Alona è una velista appassionata di marketing, Italo-Ucraina, attualmente residente in Svizzera a Interlaken. Adora correre, pattinare, cucinare e veleggiare verse nuove mete. Non smette mai di sorridere. Vorrebbe imparare a sciare ed il tedesco.

Temas: Marketing tips

La migliore soluzione per te

Se sei un'azienda che offre tour ed esperienze, una rete territoriale o una destination company, abbiamo il piano perfetto per la tua attività.

Scopri la soluzione più adatta alle tue esigenze con una consulenza personalizzata del nostro team.

Chiedi una Demo