dic 10, 2018 |

9 trend che guideranno il settore del turismo e viaggi nel 2019

Questo è un estratto del Travel Trends Report 2019 che è ora disponibile per il download.

Per i tour operator e i fornitori di attività a destinazione non è semplice individuare i trend di settore e i dati statistici più rilevanti, a meno di lunghe ricerche nel fitto mondo delle news online. In questa sezione abbiamo unito i risultati del nostro sondaggio, il Travel Survey 2018, alle news degli articoli delle testate di settore più importanti, per offrirti tutto quello di cui hai bisogno in un capitolo più che completo.

1. Prenotazioni last-minute

Secondo quanto emerso dal Tourism Survey 2018, il 39% dei partecipanti ha indicato le prenotazioni last-minute come un trend abbastanza comune. Secondo i dati sulle prenotazioni registrate via TrekkSoft, tour e attività che durano da 1 a 3 ore tendono a essere prenotate in loco o appena prima dell’arrivo. I tour e le attività multi-day, tuttavia, tendono ad essere prenotati in anticipo o appena prima di arrivare a destinazione.

Le prenotazioni avvengono con circa 13 giorni di anticipo. Se effettuate da dispositivi mobili, si arriva a prenotare anche con 5 giorni di anticipo. 

Dati TrekkSoft, 2018

Questa tendenza non semplifica di certo l’organizzazione delle risorse e dello staff agli operatori, soprattutto quelli la cui attività dipende dalle condizioni meteorologiche della giornata. Solide attività di marketing, partnerships locali e informazioni sui posti disponibili in tempo reale saranno gli strumenti chiave per rispondere efficacemente a questo tipo di domanda.

 

2. Tour e attività multi-day

I tour e le attività multi-day tendono ad essere prenotate con più anticipo e i viaggiatori le preferiscono rispetto alle attività giornaliere: per i viaggiatori di questo tipo la convenienza si misura in termini di risparmio del tempo che si impiegherebbe nella pianificazione delle singole attività.

 

3. Arrivi da nuovi mercati

Dai dati emersi dal Tourism Survey 2018, il 22% dei partecipanti ha notato un aumento considerevole nel numero di visitatori che provengono da nuove destinazioni. Non sorprende che si tratti prevalentemente di viaggiatori provenienti dalla Cina, uno dei mercati top per spesa turistica in viaggio. Altri mercati incoming interessanti secondo il sondaggio sono gli Stati Uniti, l'America Latina e la Spagna.

4. Esperienze uniche e irripetibili

I tour operators ricevono un numero crescente di richieste di esperienze uniche da parte dei viaggiatori che vogliono fare un’attività di quelle che si fanno “soltanto una volta nella vita”. Un trend decisamente più comune tra i Millennials che vogliono esplorare il mondo e condividere le loro storie con gli altri.

Tutti i post
Pubblicato da M. Giulia Biagiotti | nov 17, 2016 | | 4 minuti di lettura

Customer Relations e Turismo: 5 trucchi da applicare prima e dopo il tour

Questo articolo è stato originariamente scritto da Lucy Fuggle.

Non smetteremo mai di ripetere quanto sia importante pensare che non stai mai offrendo un semplice tour o attività all'aria aperta: stai offrendo ai tuoi clienti un'esperienza. E l'esperienza turistica comincia già a partire dal primo click sul tuo sito web, si protrae durante il tuo tour e permane anche dopo di esso. I modi per coltivare la customer relations anche dopo il tour sono infiniti: sta a te selezionare i migliori! 

Ma perché è tanto importante mantenere i contatti con i clienti? Essenzialmente, perché un cliente soddisfatto è altamente portato a ripetere l'acquisto o a consigliare ad amici, parenti o anche altri (si pensi a TripAdvisor!) la tua impresa e i tour e attività nel turismo che offri.

Grandi notizie per te! Se scegli il software gestionale giusto, sarà più semplice che mai rimanere in contatto con i tuoi clienti. In base alla nostra esperienza, ecco i 5 migliori modi per rimanere in contatto con i tuoi clienti.

1. La notifica SMS pre e post tour 

Processare le prenotazioni dovrebbe essere solo una parte del repertorio di funzionalità del tuo sistema gestionale. Scegliendo un sistema come TrekkSoft, hai accesso a una gamma di funzioni aggiuntive di grande utilità, come la possibilità di interagire con gli ospiti via messaggi di testo. 

Grazie alla funzione di Notifica SMS, potrai avvisare i tuoi clienti prima e dopo il tuo tour o attività: un po' come le email di promemoria (i cosiddetti "email reminder"), con l'unica differenza che ti consente di creare engagement diretto con i tuoi clienti via SMS: pratico eh?

Potresti usare questa funzione per inviare messaggi automatici ai tuoi ospiti un giorno prima del tour o dell'attività per ricordar loro che hanno prenotato e per limitare gli episodi di no-show. Oppure potresti utilizzarlo per chiedere chiedere loro di darvi un punteggio sui social network o su TripAdvisor. Le potenzialità sono illimitate e dipendono soltanto dalla tua immaginazione.

Se cerchi maggiori informazioni su questa funzione, puoi dare un'occhiata alla documentazione completa sulle notifiche SMS.

contatto con i clienti customer relations turismo

 

2. Le notifiche Email pre e post tour

Prima ancora della notifica SMS, la funzione reminder via email era già molto apprezzata. In fondo, la nostra abilità di customer relations consiste nel cercare le strategie più efficaci ma anche più semplici per rimanere in contatto con i clienti prima e anche dopo i tour, con il fine ultimo di fornire un'esperienza memorabile a tutto tondo. 

Perché vale la pena inviare un'email pre e post tour? I nostri dati

Milioni di email di promemoria pre e post tour sono inviate ogni mese da tour operator e gestori di attività turistiche, utilizzando TrekkSoft e le nostre statistiche dimostrano come sia davvero utile per gli operatori turistici questa funzione: il tasso di apertura delle email (il cosiddetto "open rate") è in media del 35.4%, mentre la percentuale di click (il cosiddetto "click through rate") tende ad essere intorno al 7.6%.

pre post tour dati email marketing turismo

Sia che tu voglia impostare notifiche via email, SMS o entrambe, puoi impostarle facilmente direttamente dalla tua piattaforma TrekkSoft: é anche semplice personalizzare i modelli di SMS e delle notifiche email per adattarlo al tuo brand, al tuo target e dargli quel tocco personale in più:

pre post tour customer relations turismo 

3. I Social: offri una ragione per seguirti 

A partire dal primo momento della nostra esperienza di viaggio - quando stiamo facendo ricerche sul nostro prossimo viaggio su Google o consultando la guida Lonely Planet in cerca di un po' d'ispirazione - molti di noi danno un'occhiata anche ai social network.

Potremmo cercare qualche foto suggestiva di una località da visitare su Instagram o controllare l'opinione dei nostri amici su Facebook. E se sei sui social nella fase di pianificazione del viaggio, è molto probabile che tu lo sia anche durante e dopo il viaggio stesso.

Così come te, anche i tuoi clienti potenziali tenderanno ad essere presenti sui social media: come potresti trarne vantaggio per rimanere in contatto con loro in maniera efficace? Potresti per esempio inserire i link alle tue pagine social nelle email che invii pre e post tour o menzionare il tuo profilo Instagram durante il tuo tour per aggiungere le foto che loro stessi scattano alla tua bacheca con degli hashtag specifici.

Potresti anche impostare una campagna di retargeting su Facebook per raggiungere i clienti potenziali che hanno già dimostrato interesse nel tuo prodotto e servizio turistico perché hanno precedentemente visitato il tuo sito web: potrebbe rivelarsi una strategia efficace non soltanto per incentivarli a visitare di nuovo la tua pagina web ma anche per creare brand awareness - notorietà di marca.

 

Cerchi consigli in più su come impostare la tua campagna social?

Dai uno sguardo alla nostra Guida aggiornata per le imprese del turismo: scritta da Colm Hanratty, il nostro social media guru!

Guida definitiva sui social media per tour operators

 

4. Ricordarsi dei propri clienti

Lo so, di clienti ce ne sono sempre tanti e tu sei soltanto uno e la memoria a volte inganna...Ma ricordare anche solo piccoli dettagli che un cliente ha condiviso durante la sua esperienza con te è d'incredibile valore. Ricordarsene è un modo per dimostrare ai tuoi clienti che ci tieni a loro.

Coltiva la customer relations con piccoli gesti: se ti ricontattano, se ti lasciano una recensione su TripAdvisor, se ti scrivono un commento su Facebook, etc... Rispondi sempre con entusiasmo, ad esempio con un messaggio del tipo: "Ciao [nome], che bello ritrovarti su [canale]! Come è andata con [l'attrazione che hanno visto subito dopo il tuo tour]?"

Questo ti sarà di grande aiuto per rimanere in contatto con i tuoi clienti anche dopo il loro viaggio o tour: non limitarti a seguirli sui social media o a taggarli nelle foto con te.

5. Creatività e apertura alle novità

Le imprese di tutti i settori stanno diventando sempre più creative quando si tratta di rimanere in contatto con i loro fan. In cambio, i clienti soddisfatti spesso diventano i loro brand ambassadors.

Un esempio? Sempre più aziende sono attive ora su Facebook Messenger e Whatsapp, usando queste app per la messaggistica istantanea come piattaforma per gestire le risposte rapide alle domande, dare feedback e rimanere in contatto con i clienti.

Cerca sempre di restare aggiornato su quali applicazioni usano di più i tuoi clienti e chiedi loro come vorrebbero rimanere in contatto per un'eventuale prenotazione futura: proprio questa strategia potrebbe rivelarsi il tuo vantaggio unico rispetto alla concorrenza. Ad esempio:

  • Potrebbe essere più comodo per i tuoi clienti essere contattati su Messenger o sarebbe irrilevante?
  • Userebbero WhatsApp per contattarti e chiederti informazioni?

Tieni aperte le possibilità e rimani in ascolto per allinearti alla direzione verso cui sta andando il tuo consumatore, anche quando si tratta di rimanere in contatto con te e sviluppare la relazione con il tuo brand.

 

Con TrekkSoft,
rimanere in contatto con i clienti diventa più semplice che mai!
Scopri come con una chiamata gratuita:

New Call-to-action

Tutti i post
M. Giulia Biagiotti
Pubblicato da M. Giulia Biagiotti
Thanks to an international professional work experience in Paris, Dublin, Valencia and Interlaken in Marketing and Sales, Giulia is specialised in Digital Marketing and Inbound Strategy approach, from SEO optimization to content creation to social media management. Giulia is also our former Italian Content Manager at TrekkSoft. Reach out to her on social media to say hi!
Chiedi una Demo
VAI ALL'ACADEMY
New call-to-action