ott 15, 2018 |

5 modi per ottenere più recensioni dai clienti

Traduzione e adattamento dell'articolo originale redatto da Stephanie Kutschera.

Le recensioni sono una parte vitale del percorso di prenotazione per un tour operator. Dai risultati del Report di ricerca di Phocuswright realizzato per TripAdvisor, emerge che il 53% dei rispondenti non si impegnerebbe nel processo di prenotazione se non prima di aver letto le recensioni degli altri clienti e che l'80% afferma di leggere dalle 6 alle 12 recensioni ogni volta.

A Febbraio 2018, TripAdvisor ha modificato l'algoritmo di popolarità. Una mossa che ha riscosso reazioni diverse da parte degli operatori del settore turistico, dato che il posizionamento ora tiene in considerazione la qualità, la quantità e la "freschezza" delle recensioni sui profili business. Perciò non avrai bisogno soltanto di ottime recensioni da parte dei clienti ma dovrai fare in modo di ricevere recensioni con maggiore frequenza durante tutto l'anno.

Tutti i post
Pubblicato da Alona Mittiga | feb 9, 2016 | | 3 minuti di lettura

5 suggerimenti per organizzare un fantastico tour storico culturale in Italia

L'arte e la cultura rappresentano il patrimonio più grande e importante della penisola Italiana. Per aiutare tutte le aziende che organizzano un tour storico culturale, ho deciso di elencare alcune particolarità che permettono di rendere unica l'esperienza dei loro clienti. Ho esaminato centinaia di recensioni su TripAdvisor sulla cultura ed il patrimonio di tutto il mondo per poi focalizzarmi sull'Italia, il belpaese della storia e dell'arte.

Ecco il risultato: cinque dei migliori suggerimenti per contribuire a rendere il tuo tour storico culturale in Italia indimenticabile.

iStock_000038658210_XXXLarge.jpg

1. Avere ottime guide turistiche

Da tutte le recensioni che ho letto, un messaggio forte e chiaro è che le tue guide hanno bisogno di conoscere a fondo gli argomenti e la storia. Una delle migliori esperienze che ho avuto, come cliente, riguarda un tour a Firenze nella Galleria degli Uffizi accompagnata da una guida che mi ha raccontato storie affascinanti dietro ogni opera d'arte e quadro - era davvero preparata e coinvolgente. Non è necessario essere laureati o avere un dottorato in materie artistico/culturali, ma il tuo team deve conoscere incredibilmente bene ogni monumento o architettura del tour che proponi ai clienti.


Molte recensioni in cui mi sono imbattuta, specialmente delle città Toscane, hanno confermato l'importanza di assumere guide che fanno parte della comunità locale: in questo modo, i clienti sono più consapevoli di ricevere un'autentica e unica esperienza della destinazione prescelta.

Un altro vantaggio è assumere una guida con un grande senso dell'umorismo. Questo sembrerà scontato, ma durante il mio viaggio nelle isole Eolie quest'state, la persona che mi accompagnava ha reso la mia esperienza una continua esplosione di risate raccontando aneddoti buffi e divertenti sui personaggi mitologici locali. Il sorriso è davvero l'arma vincente per ogni occasione!barnimages_munich_04.jpg

2. Condividi la tua cultura attraverso lo storytelling

La capacità di raccontare una grande storia è una delle parti più importanti per un tour operator. Se la specialità della tua azienda è la cultura ed il patrimonio storico, questo dettaglio è ancora più importante! Individua le storie più belle e affascinanti da raccontare, lega il tutto alla cultura ed esponi secondo una prospettiva locale. Ogni persona desidera immergersi completamente nella storia e nella cultura del luogo che visita: rendi lo storytelling il fulcro del tuo tour e il principale modo per trasmettere la bellezza del patrimonio italiano.

Per esempio, se andrai a mostrare il bellissimo Castello di Scilla in Calabria, focalizzati sul racconto mitologico dei due mostri marini Scilla e Caridi che dominano lo Stretto di Messina e delle avventure di Odisseo proprio in queste acque turbolente. I viaggiatori ne rimarranno completamente affascinati.

Racconta una storia coinvolgente, collegata al tuo tour e vedrai come i tuoi clienti non saranno in grado di resistere a trasmetterla ad altri. Fai molta pratica, cura i dettagli, e adatta la vicenda ad ogni gruppo di persone che andrai ad incontrare. Questo ti aiuterà a generare un grande passa parola positivo.

Scilla_Castello.jpg

3. Pensa fuori dall'ordinario 

Il miglior tour a Roma si chiama "Roma in limousine" e ha un enorme quantità di ottimi voti (3414 su 3477) nelle recensioni su TripAdvisor. Questo significa che ci sono un sacco di clienti soddisfatti.

Aggiungere un tocco speciale come questo - vedere Roma in una limousine - per un tour storico/culturale, ti permetterà di distinguerti dalla concorrenza. Inoltre ti farai sicuramente notare dai viaggiatori che sono alla ricerca di una nuova modalità di vacanza.

Per chi invece preferisce un'esperienza di stampo classico e raffinato, suggeriamo di integrare una carrozza trainata dai cavalli oppure la possibilità di indossare indumenti tipici della località, come per esempio quelli dei gladiatori dell'antico Impero Romano. Usate l'immaginazione ed i vostri clienti ne saranno entusiasti.

colosseum-690384_1280.jpg

4. Trovare un nuovo punto di vista per raccontare la tua storia

Non copiare i tuoi concorrenti: crea il tuo proprio spazio e rendi la tua storia unica. Pensa al modo migliore per presentare le tue conoscenze: educa le persone che seguiranno il tuo tour e alla fine rendi l'esperienza il più memorabile possibile.

Inoltre, non dimenticare di adattare il tuo tour alle specifiche esigenze di ogni gruppo di clienti. Bisogna tener conto della loro età e della provenienza, così come delle ragioni per cui hanno prenotato il tuo tour. Studiando attentamente le esigenze ed i specifici bisogni dei tuoi clienti potrai ottenere risultati sorprendenti. Per esempio, se ci saranno bambini nel tuo tour, perché non predisporre dei libri con illustrazioni storiche da colorare?  

Raccontando lo stesso copione ad ogni tour, non si otterranno dei feedback eccezionali su Tripadvisor; offrendo invece una storia su misura potrai coinvolgere ogni tipo di gruppo.

5. Crea un atmosfera ed un contesto piacevoli

Le persone sono continuamente immerse in situazioni stressanti e impegnative. Quando decidono di viaggiare lo fanno per trovare un'isola di pace dove abbandonare ogni pensiero e preoccupazione. Cerca di non organizzare troppe attività durante la stessa giornata e sopratutto cura ogni minimo dettaglio del tuo tour.

Perché non organizzare un piacevole rinfresco in seguito ad una visita in un museo? Oppure potresti lasciare un'oretta di completa libertà dentro un parco o una piazzetta accanto ad uno dei monumenti storici che andrai ad illustrare in seguito.

Crea il giusto equilibrio tra la quantità di contenuti e luoghi che andrai a mostrare e raccontare ed i momenti di riposo: le persone te ne saranno assolutamente grate! In fondo si tratta sempre di una vacanza di piacere e relax! 

 

Ci sono dei consigli che ti piacerebbe condividere con altri tour operator?

Scrivili nei commenti!

New Call-to-action

Tutti i post
Alona Mittiga
Pubblicato da Alona Mittiga
Alona è una velista appassionata di marketing, Italo-Ucraina, attualmente residente in Svizzera a Interlaken. Adora correre, pattinare, cucinare e veleggiare verse nuove mete. Non smette mai di sorridere. Vorrebbe imparare a sciare ed il tedesco.
Chiedi una Demo
VAI ALL'ACADEMY
Richiedi un incontro al WTM