google11.png

10 suggerimenti di strategie AdWords per Tour Operators e Gestori di Attività

Redatto da Luca Segreti on giu 12, 2015

AdWords è una piattaforma di Google che viene usata da milioni di compagnie in tutto il mondo. Esso dà a tutti i tour operators e attività il potere di far vedere la pubblicità a eventuali clienti che stanno cercando il prodotto che vendi tramite Google. AdWords funziona sulla base di pay per click (PPC), quindi devi solo pagare quando qualcuno clicca sulla tua pubblicità.

Copy_of_TrekkSoft_Landingpage_Webinar-GoogleAdwords.png

Quando consiglio AdWords ai clienti mi piace indicare le migliori pratiche in modo che le loro compagnie abbiano una grande possibilità di avere successo. Quando paghi per la pubblicità vuoi essere sicuro che ogni strumento sarà utilizzato per giustificare le tue spese. Con questo in mente ho deciso di dare 10 suggerimenti pratici che puoi mettere in azione quando crei le tue campagne con AdWords. 

1. Pianifica le tue parole chiave


Pianificare delle valide parole chiave è molto importante: se hai un budget limitato vorrai spendere soldi per per parole chiave che hanno più valore per te, e questo può richiedere un certo lavoro. Dovresti includere in tutte le parole chiave il luogo dove si svolge la tua attività in modo da evitare ricerche generali che non sono specifiche del posto. Diciamo per esempio che vendi particolari tipi di tours a Firenze: è necessario che tu aggiunga "Firenze" a ogni parola chiave in modo che la gente che sta cercando walking tours in generale, ad esempio, non ti trovi. 

2. Pianifica le tue parole chiave negative 

Le parole chiave negative sono fondamentali per tutte le strategie AdWords. A differenza delle normali parole chiave, che vuoi usare per la tua pubblicità, quelle negative assicurano che i termini di ricerca con parole specifiche non tocchino la tua pubblicità. Perché non voler far vedere la propria pubblicità? Diciamo per esempio che offri lezioni di kiteboarding e che paghi per le parole "scuola di kateboarding": se stessero cercando "lavori alla scuola di kiteboarding" sarebbe ottimo escludere la parola "lavori" dalla tua campagna. 

negative.png

3. Usa diversi modelli di pubblicità 

È sempre ottimo usare diversi modelli di inserzioni pubblicitarie in modo da poter vedere quale strategia funziona meglio. Quando si scrive un'inserzione pubblicitaria bisogna pensare a due cose: vantaggi e caratteristiche. I vantaggi puntano a comunicare il tipo di esperienza che la persona avrà acquistando il tuo prodotto, le caratteristiche puntano a delineare cosa è incluso nell'offerta, se guida turistica, noleggio, pasto ecc. 

4. Usa la Dynamic keyword insertion (DKI)

La DKI ti permette di inserire delle parole chiave che stai offrendo nella tua pubblicità che sono usate per un'altra ricerca. Questo ti permette di far vedere ai tuoi beneficiari un'inserzione pubblicitaria attinente poiché è una variante di ciò che cercavano. Ciò ti può far risparmiare molto tempo se stai provando a creare pubblicità per tours che hanno diverse variabili come principiante, intermedio e avanzato. DKI aumenterà i tuoi click a tariffa diretta poichè le tue inserzioni saranno più rilevanti.

5. Ogni inserzione pubblicitaria che crei avrà un valore di 3 pubblicazioni

devices_image

Questa è la migliore strategia che dovresti tenere presente quando crei una nuova inserzione pubblicitaria. Avrai bisogno di indirizzare le ricerche dei dispositivi mobili a delle landing pages ottimizzate per dispositivi mobili e di conseguenza dovresti creare altre inserzioni per ogni dispositivo in modo che sia facile da usare. Dovresti creare anche un'inserzione DKI per ogni dispositivo insieme a un'inserzione statica affinché per ogni nuova inserzione che crei avrai 1 inserzione DKI per computer e dispositivi mobili, e un'inserzione statica per computer e dispositivi mobili. I siti web di TrekkSoft sono automaticamente ottimizzati per dispositivi mobili.

6. Usa tutte le estensioni disponibili per la pubblicità

Le estensioni pubblicitarie migliorano le tue inserzioni con più informazioni che spingono possibili clienti al click. e includono collegamenti al sito, chiamate ed estensioni della posizione. 

puzzle2.png

7. Crea una campagna del marchio 

logo-new-mediumMolti inserzionisrti trascurano il bisogno di pubblicizzare il nome del loro marchio, ma è una buona strategia poiché puoi indirizzare i tuoi eventuali clienti ad una particolare pagina sul tuo sito. Puoi anche informarli delle nuove promozioni che stai avviando semplicemente cambiando il tuo tipo di pubblicità. Pubblicizzare il nome del tuo marchio ha un costo basso per click e ottimi risultati.

8. Crea una campagna marketing concorrente

Le campagne marketing concorrenti sono un grande modo per arrivare ai clienti che hanno sentito parlare di un'altra compagnia di tour e attività ma non della tua. Ciò ti darà la possibilità di convincerli con offerte competitive e convenienti. Per fare questo pubblicizza il nome del marchio dei tuoi concorrenti come parola chiave. Questa è una campagna dove non dovresti usare DKI poiché inserirà il nome del marchio dei tuoi concorrenti nella tua inserzione pubblicitaria.

9. Pensa al remarketing

Il remarketing è sempre una buona funzione da aggiungere nella tua strategia AdWords. Ciò ti permette di far vedere la pubblicità a gente che ha visitato il tuo sito ma che poi lo ha lasciato. Diciamo che vuoi entrare in contatto con gente che non ha fatto una transazione sul tuo sito con una nuova speciale offerta del 5% di uno dei tuoi prodotti: questo li motiverà a ritornare sul tuo sito e forse fare un acquisto. Il veloce strumento di remarketng di TrekkSoft ti permette di organizzare il remarketing sul tuo sito web in pochi minuti. 

remarketing.png

10. Forma un monitoraggio delle conversioni 

Una conversione è un'azione predefinita intrapresa sul tuo sito e le conversioni sono la più importante funzione per analizzare il successo delle tue campagne. La maggior parte dei tour operators e dei gestori di attività monitorerà gli acquisti ma si possono anche monitorare i contatti e i downloads delle brochure. Il modo più facile per formarlo è avere una pagina di conferma, dopo che un'azione è stata intrapresa, che contiene il codice di monitoraggio della conversione. L'agent desk di TrekkSoft ti permette di copiare ed incollare un codice di monitoraggio direttamente all'interno della pagina di conferma pagamento del tuo sito.

Google_AdWords_button.jpeg

Stai cercando di avere un supporto AdWords per la tua compagnia di tour e attività? Mettiti in contatto con noi.

Richiedi la demo gratuita di TrekkSoft 

 

Luca Segreti

Written by Luca Segreti

I joined TrekkSoft in May 2015. I'm Italian, from the beautiful city of Florence. I'm working in Sales and CSM, with a focus on the Italian market. I enjoy soccer and tennis and I love travelling, cinema and reading.

Argomenti: Marketing tips

   

Cerca nel blog

New Call-to-action