ota perché e come

Perché tour operator e activity providers dovrebbero lavorare con le OTA (e come)

Redatto da M. Giulia Biagiotti on dic 9, 2016

Questo articolo è stato originariamente redatto da Nicole Kow.

Le OTA - Online travel agents - stanno crescendo, sospinte dalla natura fai-da-te del consumatore moderno. Questo tipo di piattaforme online come Viator, Musement, Expedia, Get Your Guide e molte altre permettono ai consumatori di ricercare e pianificare i loro viaggi ideali a seconda dei loro interessi e budget. I clienti potenziali possono farlo anche dai loro dispositivi mobili, il che rende questo il canale ideale per raggiungere i viaggiatori digitali. Quindi...

...Perché i tour operator e i gestori di attività organizzate dovrebbero iscriversi ad una OTA?

1. Potrai aggiungerti ad una rete di distribuzione più vasta

A meno che la tua sia un'impresa con già una presenza solida online o tu abbia larghe risorse da investire in marketing, un'agenzia di viaggio online - o OTA - ha probabilmente una portata molto più ampia di quella che potresti avere tu.

Le OTA hanno un posizionamento migliore sui motori di ricerca e hanno le risorse e le conoscenze specifiche per indirizzarsi al giusto target di clienti per i viaggi e turismo. Pubblicizzando i tuoi prodotti e servizi turistici su un canale di distribuzione di questo tipo, sarai in grado di promuovere tour, visite guidate e altre attività su larga scala, ad un pubblico più ampio e accedere a diverse nicchie di mercato. 

 

2. Applicazioni mobile fantastiche e un responsive design 

Ciò permette ai consumatori di ricercare, prenotare e pagare il loro prossimo viaggio da ogni schermo.

Dal 2011 al 2015, le prenotazioni da dispositivi mobili sono aumentate addirittura fino al 1700% e il 45% dei viaggiatori usa i loro smartphone per prenotare un'attività durante il viaggio. Le prenotazioni da dispositivi mobili stanno diventando la norma e le OTA offrono una soluzione non troppo impegnativa finanziariamente soprattutto per le piccole imprese che vogliono permettere ai clienti la prenotazione da mobile. 

attività sportive - online travel agents

 

Tuttavia, appoggiarsi in via esclusiva alle agenzie di viaggio online rende la tua impresa vulnerabile dato che ti farebbe dipendere soltanto dalla loro capacità di attrarre prenotazioni e vendite. Infatti...

..Ecco alcuni scenari da considerare prima di iscriversi a una OTA:

1. Cambiamenti nel piano commissioni

Un'agenzia di viaggio online può facilmente cambiare i tassi di commissione quando vogliono, cosa che accade spesso nel momento in cui arrivano a predominare il mercato. Un cambiamento del genere può far aumentare i tuoi costi di marketing, con conseguente riflesso sulla tua struttura dei costi e ricavi. 
Ecco perché è sempre importante diversificare i tuoi canali di distribuzione. 

2. Aumento del numero di motori di ricerca "metasearch"

Un motore di ricerca "metasearch" è uno strumento che permette agli utenti di tirare fuori l'informazione da ogni angolo di internet. Buoni esempi di questo includono rinomati motori di ricerca per voli come Kayak o Skyscanner. Sempre più viaggiatori credono di incontrare delle migliori offerte sui metasearches che nelle OTA, tagliando fuori gli intermediari (le online travel agencies in questo caso) dalla filiera.

 

3. Diluzione del tuo brand

Molte OTA non mostrano il nome o le informazioni del fornitore del servizio/prodotto turistico nelle loro pagine, quando invece può essere di grande importanza per le imprese che stanno lavorando sulla loro immagine e brand online. I clienti finiscono, in questi casi, per ricordare il nome delle OTA invece delle singole imprese che hanno loro fornito l'esperienza turistica. 

Quindi, le OTA possono diluire il tuo brand online? Lo abbiamo chiesto al Vice Presidente del Business Development di Viator, Ken Frohling, che ha affermato:

 

Siamo nel settore della vendita di tour e attività da quasi 20 anni e ciò che abbiamo riscontrato è che i nostri clienti non cercano normalmente il “Tour in Segway di Joe in San Francisco". Si affidano a noi per individuare operatori turistici affidabili così da dare loro la possibilità di concentrarsi sull'identificare gli elementi particolari di ogni tour e attività da fare più indicate per loro. In alcuni casi diamo maggiore visibilità al nome del fornitore del servizio turistico se pensiamo che questo possa aiutare i viaggiatori nella loro decisione. 

Clicca qui per leggere l'intervista completa a Ken Frohling, VP of Business Development in Viator

 

4. Concorrenza degli altri marketplace

Ci sono davvero numerose OTA là fuori e può essere difficile capire quale utilizzare. Anche se è utile notare che puoi sempre passare da un'agenzia di viaggio online all'altra, il costo del passaggio può essere alto, in termini di tempo e denaro.

 

5. Cancellation policies

Quali sono le politiche in caso di cancellazione delle OTA? Fai una breve ricerca prima di iscriverti ad una di loro perché alcune hanno delle politiche particolarmente severe che non permettono la cancellazione di tour e attività anche quando il clima non è dei migliori per fare la visita guidata che stavi progettando. Alcune addirittura fanno pagare una penale per le cancellazioni last- minute.

Golden Gate sightseeing travel agencies online

 

Considera queste domande quando stai per scegliere l'agenzia online per promuovere i tuoi servizi turistici:

  • Qual è il mio target di clienti? E quale tipo di consumatori mi troveranno attraverso questa OTA?
  • Voglio rivolgermi al mercato di massa o ad una nicchia specifica?
  • Quanto sono disposto a spendere in termini di commissioni? Il costo aggiuntivo da pagare alla OTA ha dei benefici di lungo termine per la mia impresa?
  • Riceverò supporto in caso di problemi con la piattaforma? Cosa dicono gli altri operatori turistici su questa determinata OTA?
  • Il sistema di prenotazione e dei pagamenti che uso attualmente si integra senza difficoltà nella OTA che ho scelto? In caso contrario, vale la pena attivare tutto il lavoro amministrativo che sarà necessario? 

In TrekkSoft integriamo tutte le più importanti OTA e canali di distribuzione, per permettere agli operatori del settore come te di gestire tutti i canali e le prenotazioni da un'unica piattaforma e in tempo reale. 

La mini-guida per attivarsi su una OTA

  • Fai un po' di ricerche online e crea una lista di circa 3 - 5 agenzie di viaggio online con cui vorresti lavorare. Cerca di avere il giusto mix di OTA di nicchia e di massa. 
  • Scopri cosa dicono gli altri operatori turistici della tua regione o anche le opinioni dei consumatori a riguardo. Fanno considerazioni che si possono applicare anche al tuo caso?
  • Unisciti a gruppi di Facebook e LinkedIn e chiedi ad altri membri della loro esperienza con quella determinata OTA per capire se fa davvero per te
  • Comincia! Promuovere i tuoi tour e attività su una OTA ti permetterà di restare un passo avanti alla tua concorrenza grazie ad una maggiore visibilità e prenotabilità online, includendo anche il mobile.

 

Ti è piaciuto il nostro articolo?
Condividilo con i tuoi collaboratori o lasciaci il tuo pensiero nei commenti!

Con TrekkSoft puoi integrare tutte le più importanti OTA e canali di distribuzione, per gestire tutti i canali e le prenotazioni da
un'unica piattaforma e in tempo reale!


New Call-to-action

M. Giulia Biagiotti

Written by M. Giulia Biagiotti

Thanks to an international professional work experience in Paris, Dublin, Valencia and Interlaken in Marketing and Sales, Giulia is specialised in Digital Marketing and Inbound Strategy approach, from SEO optimization to content creation to social media management. Giulia is also our former Italian Content Manager at TrekkSoft. Reach out to her on social media to say hi!

Argomenti: Marketing tips

   

Cerca nel blog

New Call-to-action