TrekkSoft_ITN_blog_header_Italian__social_media_marketing.jpg

Come creare una strategia social vincente di media per il turismo

Redatto da Alona Mittiga on dic 14, 2015

Questo blog è stato originariamente scritto da Colm Hanratty.

Sei fai parte del settore dei viaggi, sai già che i social media sono uno strumento estremamente importante e potente per la commercializzazione del tuo prodotto. Che si tratti di Facebook o che si voglia utilizzare Twitter, o magari Instagram, è necessario disporre di una strategia.

Che si tratti di un documento di una sola pagina o di 50 pagine, dovrai impostare la tua strategia per raggiungere viaggiatori e turisti nel tuo target. Per aiutarti, abbiamo elencato cinque elementi fondamentali su cui si può costruire una strategia Social per il Marketing turistico e la promozione delle tue escursioni e attività.

mobile marketing turismo social media

1. Obiettivi - motivi principali per usare i social network

Prima di decidere su quali canali essere presente o che tipo di contenuti produrre, elenca i motivi per i quali andrai ad utilizzare i social media. Sei alla ricerca di maggiori vendite? Vuoi aumentare il tuo traffico? Migliorare la "brand awareness" è il tuo obiettivo più importante?

Una volta che ti sei fatto queste prime semplici domande e hai impostato i tuoi obiettivi principali, potrai iniziare a costruire una strategia che contribuisca a soddisfare le tue esigenze aziendali.

2. Targeting - chi si vuole raggiungere?

I social network possono essere molto potenti quando si tratta di targeting. Se organizzi un tour in giro per Firenze e l'80% dei clienti è americano, potresti decidere di targetizzare i visitatori negli Stati Uniti. Facebook può aiutarti a raggiungere le persone che utilizzano la sua piattaforma di pubblicità.

Allo stesso modo, potresti creare contenuti in modo da coinvolgere il tuo target di mercato in determinati paesi. È possibile farlo attraverso i social media ed alcuni particolari contenuti di marketing turistico strategico.

marketing turismo social media 

3. Risorse - quanto tempo, quante persone e quanti soldi

Sapere questi dati è estremamente importante quando si tratta di costruire la tua strategia di marketing turistico. Chi gestirà i tuoi canali social? Quanto tempo hanno intenzione di spenderci? Hai del budget da investire? Prima di iniziare a lavorare su canali social, bisogna vedere quali e quante risorse hai a disposizione per le varie attività. In seguito potrai valutare se è necessario aumentare o ridurre la quantità di persone, tempo e soldi spesi nelle attività social.


4. Pianificazione - come andrai ad eseguire?

Pianificare è ciò di cui hai bisogno, per ottimizzare le tue capacità organizzative. La prima cosa che devi fare è creare un calendario di contenuti, qualsiasi canale decidi di utilizzare. Infatti hai bisogno di capire qual'è il processo di pubblicazione, chi andrà a pubblicare e chi andrà a fare che cosa.

Una volta stabilito questo, puoi avviare la tua strategia social per il marketing turistico.

creativity-819371_6402


5. Monitoraggio - che aspetto ha il successo?

Questa è la parte più divertente, o forse no - vedere se la strategia funziona. Dopo aver stabilito i motivi per cui si utilizzano i social media e quali sono gli obiettivi, sarai in grado di impostare le tue KPI - Key Performance Indicator - e quindi verificare se sono soddisfatte le tue aspettative. Sono i social network a guidare le tue vendite? State ottenendo aumenti del traffico? Sono aumentati i numeri dei viaggiatori tuoi follower?

È necessario monitorare i risultati per poi agire su di essi e migliorare ciò che già funziona o ciò che ancora non funziona del tutto. 

 

Hai già creato la tua strategia social?

Condividi la tua esperienza nei commenti, o dai un'occhiata al nostro ebook per nuovi spunti:

New Call-to-action

  

Alona Mittiga

Written by Alona Mittiga

Alona è una velista appassionata di marketing, Italo-Ucraina, attualmente residente in Svizzera a Interlaken. Adora correre, pattinare, cucinare e veleggiare verse nuove mete. Non smette mai di sorridere. Vorrebbe imparare a sciare ed il tedesco.

Argomenti: Social media insights

   

Cerca nel blog

New Call-to-action