set 17, 2018 |

3 modi con cui stai perdendo prenotazioni preziose dal sito

Traduzione e adattamento dell'articolo originale redatto da Stephanie Kutschera.

Essendo un tour operator affermato, hai sicuramente tutte le carte in regola per il successo: tour eccezionali, una location prestigiosa, partnership con uffici turistici e agenzie di viaggio online, un eccellente feedback da parte dei clienti, etc. Ma ancora per il momento, le prenotazioni da sito web stentano ad arrivare o le visite al sito ti sembrano ancora troppo basse.

In una situazione ideale sono i clienti a fluire direttamente verso il tuo sito web, così da darti modo di concentrarti sull'offrire loro sempre un'ottima esperienza di servizio, dall'inizio alla fine; in una situazione ideale non avresti bisogno di pagare onerose commissioni a terze parti.

Il tuo sito web è lo strumento chiave per ottenere prenotazioni online dirette ma potresti aumentare le prenotazioni dirette facilmente e con poco sforzo: ecco 3 elementi su cui giocare per evitare di perdere preziose prenotazioni dirette dal tuo sito web.

Tutti i post
Pubblicato da Isabelle Rohan | mar 17, 2017 | | 3 minuti di lettura

Tips: come gestire una strategia di turismo sostenibile e responsabile

Traduzione e adattamento di M. Giulia Biagiotti di Tips para liderar una estrategia de turismo sostenible y responsable como proveedores de tours y actividades.

I viaggiatori e le imprese del turismo comprendono ogni giorno di più l'importanza di un approccio alla sostenibilità. Proprio per questo il 2017 è stato nominato l'Anno Internazionale del Turismo Sostenibile dalle Nazioni Unite. Ma come adattare la tua strategia d'impresa ad un approccio più responsabile e sostenibile?

Quello del turismo sostenible è un concetto che parte dalla ricerca dei benefici positivi e mutui tra tre aree fondamentali - il sociale, l'economico e l'ambientale - e implica un'azione di medio e lungo termine, non soltanto a livello locale ma anche su più larga scala sotto una guida comune. A volte si sentono variazioni del termine come turismo sostenibile, ecosostenibile e responsabile ma l'idea di base rimane la stessa.

Per chi offre tour e attività, dirigere una strategia di turismo sostenibile può sembrare un processo molto complesso: in realtà è soltanto questione di comprensione del concetto di turismo sostenibile e di come applicarlo in maniera concreta con azioni dedicate e tempo, sostenuti da una convizione profonda e reale su quanto sia imprescindibile tale approccio al giorno d'oggi.

 

Come creare e presentare una strategia che si impegni nel turismo sostenibile ?

Una strategia applicata al contesto del turismo sostenibile non nasce dal nulla: è frutto di un'approfondita riflessione nella quale devono essere coinvolti tutti i protagonisti della realtà d'impresa, dagli impiegati ai fornitori, se esistenti. Ognuno di loro possiede una visione molto chiara delle aree che gli competono e delle necessità che vi sono dietro di esse; per questo motivo occorre fare in modo di coinvolgere i loro processi specifici applicandoli alla cultura del turismo sostenibile, quando necessario, anche con corsi dedicati al tema. Infatti, attivare una politica di sensibilizzazione verso lo sviluppo sostenibile nell'impresa significa semplicemente permettere alle persone competenti di unirsi alla causa e divenirne ambasciatori nell'impresa quando giunge il momento di comunicare. 


Vi presento qui un esempio piuttosto completo di sito web, creato dall'operatrice turistica messicana responsabile, Totonal - Viajes que Iluminan (Totonal - viaggi che illuminano). Cosa implica una strategia di turismo sostenibilie? E come comunicarla in modo trasparente?

  • Missione, vision e valori: una chiara comprensione di questi tre aspetti è alla base di ogni strategia generale dell'impresa: cosa facciamo? Come lo facciamo? In che modo e con quali valori di base?
  • Politica di sostenibilità: creare un documento completo che descriva il codice etico e la politica generale dell'impresa per quanto riguarda il turismo sostenibile è il primo passo per una visione condivisa, chiara e sintetica degli obiettivi di impresa.
  • Responsabilità sociale aziendale: si tratta di una parte fondamentale per la coerenza dell'impresa! Per prima cosa devi essere un esempio a livello interno e poi di produzione e vendita per poter esigere la sostenibilità tanto a livello di operazioni d'impresa quanto a livello del personale operatore e i visitatori. 
  • Alleanze strategiche: è importante appoggiarsi a una vasta rete di specialisti nel turismo sostenibile per rimanere sempre informati, avere contenuti da comunicare e per sensibilizzare regolarmente la propria comunità virtuale attraverso i social network.
  • Contribuire a progetti sostenibili: per coinvolgere gli operatori che si trovano nel paese o nella località in cui si opera.
  • Codice di condotta dei viaggiatori: delle linee di base di comportamento devono essere comunicate sempre in maniera automatica e senza vergogna ai visitatori. Per avere maggiori idee su come coinvolgere i viaggiatori prima, durante e dopo la loro permanenza sostenibile, qui alcuni consigli per te.
  • Cambio climatico: una nozione che non può mai mancare perché essere coscenti del cambio climatico implica prendere misure per la sua riduzione, mitigazione e adattamento ad esso.

 

DSC_0725-1000x660.jpgFotografia di Totonal.com

Ovviamente ci sono diverse maniere per presentare e denominare le differenti parti che compongono una strategia di turismo sostenibile e ogni impresa dovrebbe promuovere un proprio approccio, a seconda del tipo di servizi che offre e del tipo di protagonisti coinvolti.


Quali sono i passi concreti per impegnarsi nel turismo sostenibile?

L'esempio di Totonal è quello di un'impresa che integra totalmente il turismo sostenibile nella sua filosofia generale, posizionandosi come "specialisti" nella piramide: 

medium-17.png

 Posizionamento dell'impresa verso lo sviluppo sostenibile:
 A sinistra: gradi di sensibilità del mercato verso lo sviluppo sostenibile
A destra: posizionamento classico, di presa in considerazione e specialista

Nel caso di un'impresa esistente e basata su un modello classico, il cambiamento può attivarsi in maniera graduale semplicemente prendendo in considerazione il concetto di turismo sostenibile. Le differenti tappe potrebbero essere:  

  • Identificazione e cambiamento delle abitudini verso il rispetto dei principi del turismo responsabile
  • Eliminazione di tutte le abitudini che non si conformano al concetto di turismo responsabile
  • Sensibilizzazione e comunicazione, in termini di un'offerta che promuove un'etica e una sostenibilità alternativa all'offerta turistica presente
  • Adattamento della strategia generale dell'impresa verso un marketing del turismo responsabile
  • Creare nuovi prodotti che rispettano il turismo sostenibile in tutti i processi: emulazione, vendita e operazioni.
  • Imparare a dare valore e comunicare la filosofia del turismo sostenibile, specialmente con gli strumenti di marketing online.

 

Quello verso un turismo sostenibile è un processo di evoluzione e adattamento continuo, per il quale, anche se la tua impresa si considera una "specialista" nella piramide, è importante rimanere sempre aggiornati e direttamente sul campo, per implementare sempre nuove azioni che potranno inserirsi in un piano di azioni sostenibili da aggiornare regolarmente. 

Gestire una strategia di turismo sostenibile implica tempo e dedizione ma che ne vale la pena. Occorre essere coerenti con le nuove sfide mondiali quali lo sviluppo sostenibile e la necessità di mitigare gli effetti del cambio climatico ed essere così riconosciuto come un leader del turismo sostenibile nella tua area con l'imprescindibile sentimento di prestare servizi conformi ai tuoi stessi valori.

 

Scopri di più su queste ed altre tendenze  del turismo e viaggi nel nostro report gratuito:

New Call-to-action

Tutti i post
Isabelle Rohan
Pubblicato da Isabelle Rohan
Desde hace mucho tiempo, en Francia, mi país natal, soñaba con América Latina a través de libros de geografía, lo que me llevó a viajar por varios países de este misterioso continente, descubriendo por primera vez grandes áreas protegidas que me fascinaron. El contraste entre lo conservado y lo hermoso de estas áreas y el descuido humano en otras áreas se convirtió en un desafío personal, por lo que estudié una maestría en liderazgo del turismo sostenible. ¡Me encanta imaginar nuevas acciones para el desarrollo sostenible!
Chiedi una Demo
VAI ALL'ACADEMY
Richiedi un incontro al WTM